Incisioni del traduttore n° #322
17 Luglio 2019

Sì, chi era quel bambino? Quel bambino dall’improbabile camicia a fiori capace di leggere un libro, al posto di seguire con attenzione e in religioso silenzio la partita di tennis dell’anno… Uno stupido, forse, del tutto insensibile allo spettacolo che di colpo vanamente si offriva ai suoi occhi?

L’éphémère aux ailes beiges fumées se cachait dans le feu, bien avant de nous apparaître, et de s’y jeter: elle lui est consubstantielle.

Per definizione, i benpensanti pensano non tanto quello che conviene a loro, bensì ciò che conviene pensare in assoluto - immagino credano. Pensano quindi quello che altri hanno pensato, per loro. Si potrebbe dire dunque che non pensano affatto. Che non esistono individualmente, ammassati come sono su una massa ormai informe. Mosche.