Incisioni del traduttore n° #1024
17 Giugno 2021

L’œil hagard, voire sauvage, je fondais déjà sur la cerise, que j’allais bientôt arracher des dents, au sein du cerisier.

Infrange coraggiosamente lo specchio, superando se stesso alla ricerca della propria essenza, dell’autenticità – indossando uno slippino fluo Sergio Tacchini all’ultimo grido (huhuhu! che acqua fredda!), il bagnasciuga gremito di coglioni palla da tennis. 17 giugno 2021, Marina di Massa


Condividi