Incisioni del traduttore n° #1119
26 Settembre 2021

Mi dicono che da piccolo ho rischiato di soffocare con un seme. E pensare che neanche mi piace l’avocado!

Le chasseur rate le gros solitaire. (Grognements de la part de sa femme, qui ne se contentera pas d’un civet de lièvre ce soir, pour l’anniversaire de mariage.)

Se non avesse coinciso con l’inizio della scuola, con la fine dell’estate e con un altro paio di coincidenze davvero spiacevoli – come l’ingiallimento delle foglie, che ci ricorda inesorabilmente della fugacità dell’esistenza e degli inutili disegni che maestre attempate e senza il minimo barlume di senso artistico avevano per noi (ancora non mi è chiaro, perché mai perdere tempo prezioso a copiare il mondo? foss’anche una parte? solo perché ingiallita?!) –, ah, quanto sarebbe stata dolce la fine di settembre!


Condividi