Incisioni del traduttore n° #1180
22 Dicembre 2021

A tel point comprimé, mon crane ne réclame qu’une aspirine.

A forza di essere spinta con le mani su è giù, dalla collina, la valanga del lavoro diventa sporca verso sera. Nera come la notte, la notte.


Condividi