Incisioni del traduttore n° #1259
21 Marzo 2022

Seguendo l’enigmatico passaggio delle gru, secondo una tratta ancestrale che in primavera le porta dalla lontana Africa sino al nord Europa, io e Giulia – l’auto spenta, per non spaventarle – abbiamo capito una cosa. Non vanno a benzina.

Telle une sorte de sculpteur du temps, de sa plume l’écrivain ne fait que enlever, de la poussière.


Condividi