Incisioni del traduttore n° #1588
28 Maggio 2023

Quant à moi, je ferais un excellent peintre, en clair-obscur, voire en noir et blanc. C’est que je ne sais pas dessiner.

Scomparve mercoledì 13 dicembre 1944 nella sua casa di Neuilly. Portato via da una non meglio precisata emorragia celebrale, Wasilij Kandinskij fu ritrovato nel suo studio dalla moglie Nina de Andreewsky, sposata nel 1917 a cinquant’anni mentre lei ne aveva appena sedici, riverso per terra su una tela, in una pozza di colore.


Condividi