Incisioni del traduttore n° #423
26 Ottobre 2019

Non è la luce a ingiallire tutte le cose, ma il tempo. E vale anche per il buon vecchio sole – con buona pace delle milioni di quarantasettenni Taiwanesi che hanno passato l’estate al riparo sotto il loro ombrellino.

A la va comme je te pousse, même le parfait cèpe bronzé.

Pura vanità? (Non lo credo possibile, in ogni caso.)


Condividi