Incisioni del traduttore n° #500
11 Gennaio 2020

Da quel buco giallo perfettamente tondo, devono essere state aspirate le stelle. (Ne ho viste sfilare sotto gli occhi più di 1000, fino ad oggi... almeno due per notte.)

Le pêcheur chevronné n’appâte les poissons que pour les matérialiser, dans l’eau gelée qui se fige.

Oh mia bella Luna, stasera
salirò con la marea,
sfidando le tempeste,
su fino alla volta celeste,
rischiando d’annegare
in tante lacrime salate,
solo per baciare
la tua guancia più splendente.