Incisioni del traduttore n° #675
3 Luglio 2020

C’est la jeunesse, cet état fébrile de l’être, qui s’épuise.

Sarò morto. (Finito quanto il passato ma ancora meno misterioso, il futuro anteriore non riserva alcuna sorpresa.)


Condividi