Incisioni del traduttore n° #686
14 Luglio 2020

Serve poesia, e un certo senso del tempo, forse, per apprezzare il tennis.

C’est bien le pourpier de ses petites mains d’enfant, tendres et douces qui fouillent curieuses parmi les fleurs colorées, qui caresse les tiennent.

Lascia la sua dolce Giorgia – dal viso delicato, un po’ triste forse, e la pelle di luna – e due splendidi figlioletti, di solo quattro e sei anni. Per Consuelo, solare cubana dai seni generosi e le cosce sode.


Condividi