Incisioni del traduttore n° #789
25 Ottobre 2020

Dovette aspettare la fine di ottobre il bell’olmo – bello e timido –, per spogliarsi integralmente – ma non senza prima arrossire – di fronte alla spiaggia nudisti. Ormai deserta.

Pourtant un seul moustique suffit, en pleine nuit, pour me replonger dans le même cauchemar, celui de l’été 2020.

Non è un fatto di poco conto… il fatto che gli alberi cambino colore reagendo al variare della temperatura e finendo di fatto per perdere tutte le foglie.

Ed è un fatto scandaloso che il fenomeno delle foglie caduche – dannato aggettivo obsoleto e ridicolo, qui ci sono foglie che cadono! –sia salutato solo dai – presunti! – artisti manieristi d’ogni epoca, relegato al noioso campo delle descrizioni.


Condividi