#807
12 Novembre

È proprio la dichiarata semi infermità dello scrittore a spaventare gli oppressori.

Continua a leggere

#806
11 Novembre

Cresce rigogliosa in mezzo ai funghi l’insalata, dal lunedì al giovedì.

Continua a leggere

#805
10 Novembre

In linea d’aria, a graffiar il tramonto, un inatteso aereo – e l’altra ala a un palmo dal mio naso levato a bocca aperta.

Continua a leggere

#804
9 Novembre

È sempre e solamente per cercare di osservare il mio stesso studio da un’altra prospettiva, girando febbrilmente attorno a un’unica ma immensa e indescrivibile insoddisfazione, che vado in vacanza. Me ne sono reso conto recandomi prima nella vicina località di San Zeno di Montagna e poi, ai piedi della stessa, fino a Garda. Me ne sono reso conto giusto ieri, constatando di avere smarrito la penna, di domenica.

Continua a leggere

#803
8 Novembre

Meglio tagliarsi accuratamente le unghie in vista della domenica sera, per non nutrire la paura.

Continua a leggere

#802
7 Novembre

Ieri ho scritto il virus che impone il lockdown. Rileggendola oggi, col senno di poi… beh, non c’è che dire…. proprio una bella frase relativa!

Continua a leggere

#801
6 Novembre

C’è da scommetterci! Sarà stato un pizzaiolo d’asporto a diffondere il virus che impone il lockdown. Sì, lo stesso grasso pizzaiolo dalla maglietta fina e unta, che cola, fumante, sul cartone della pizza, ma che si disinfetta accuratamente con l’aglio, a suon di marinare, lui.

Continua a leggere

#800
5 Novembre

Siamo ufficialmente entrati in una nuova stagione dell’autunno. Lockdown, atto II.

Continua a leggere

#799
4 Novembre

Quanto all’acero vibrante attraversato dal vento teso che annuncia il temporale, del resto, è già una chitarra elettrica.

Continua a leggere

#798
3 Novembre

Telle l’ombre dans la lumière blanche et éblouissante, l’incertitude. C’est la seule chose sur laquelle encore compter – paraît-il.

Continua a leggere

#797
2 Novembre

Covid ou non, la raison profonde de la socialité du gardon frais ou fébrile nous échappera toujours.

Continua a leggere

#794
30 Ottobre

Nel paesaggio ormai domina il giallo, e non c’è sole. Che comunque è sempre viola, a ben guardare.

Continua a leggere

#793
29 Ottobre

La lingua di gatto dell’asciugamano sa essere altrettanto materna. Ma più asciutta.

Continua a leggere

#792
28 Ottobre

Qu’une carotte puisse améliorer la fonctionnalité de l’œil? uhmm… pas sur…

Continua a leggere

#791
27 Ottobre

All’indomani del temporale, lampante ma ancora altamente imperfetto, il sole sorse – come certi orrendi passati remoti.

Continua a leggere

#790
26 Ottobre

Leggo la mano alla vecchia quercia, la cui linea della vita bruscamente s’è interrotta – sembra.

Continua a leggere

#789
25 Ottobre

Dovette aspettare la fine di ottobre il bell’olmo – bello e timido –, per spogliarsi integralmente – ma non senza prima arrossire – di fronte alla spiaggia nudisti. Ormai deserta.

Continua a leggere

#788
24 Ottobre

16, forse 19 passeri intirizziti a rimpolpare la lisca dell’antenna arenata sul tetto che dà sul mio studio. A ognuno le sue chimere.

Continua a leggere

#787
23 Ottobre

ll est des choses qui m’echappent. Eh bien, je laisse tomber.

Continua a leggere

#786
22 Ottobre

[Cosa c’entreranno mai un dottore, una maratona, una sedia a rotelle? Correte in libreria a scoprire "Argomentazione di Linès-Fellow", il primo romanzo del grande Jean-Marc Aubert tradotto in Italia!]

Continua a leggere

#785
21 Ottobre

E se fossero le cose, troppo compatte, autoreferenziali, insignificanti come sono? a nasconderci per la maggior parte del tempo la nebbia?

Continua a leggere

#784
20 Ottobre

La fatica è là, per confermarci che esistiamo. Prendere o lasciare.

Continua a leggere

#783
19 Ottobre

[Grazie di cuore a tutte le lettrici e a tutti i lettori che sono passati a farci visita allo stand di Prehistorica, per il nostro primo indimenticabile Buk Festival.]

Continua a leggere

#782
18 Ottobre

Un bruit sourd entre depuis l’œil de la porte, que à cause du vacarme tout le monde prend pour son oreille.

Continua a leggere

#779
15 Ottobre

[A proposito, ricordiamo l’appuntamento sabato 18 e domenica 19 ottobre a Modena per il nostro primo Buk Festival. Vi aspettiamo al nostro stand con una grossa novità, in anteprima!]

Continua a leggere

#778
14 Ottobre

Si la montagne ne va pas à Mahomet, il ira à la neige… Et c’est ainsi que Allah est grand!

Continua a leggere

#777
13 Ottobre

Il fine amatore di Pinot Nero non lo distingue dai frutti a bacca rossa tantomeno dal goloso cervo stufato.

Continua a leggere

#775
11 Ottobre

La pluie, surtout lorsqu’elle tombe dru, n’est au fond que cette capacité extraordinaire du -i de se glisser entre deux étroites voyelles.

Continua a leggere

#774
10 Ottobre

Tout comme l’écri-vain, la chenille du machaon sait comment se penser autrement. Légèrment du moins.

Continua a leggere

#772
8 Ottobre

Qui sait. Peut-être la vie elle-même fait-elle entièrement partie de notre passé. Ou alors ce n’est que ce qui nous reste.

Continua a leggere